Mostra fotografica „Romania-Gente , Luoghi e Costumi – Siena

"Inaugurazione della mostra fotografica
"ROMANIA-Gente, Luoghi e Costumi" di Dorin Mihai e Sorin Onisor

Nell'ambito del vernissage verà presentato il libro "Raffaello Romanelli, il Cellini del Novecento" di Paolo de Anna

Domenica 30 ottobre 2016, ore 15.30
Sala Rosa dell'Università degli Studi di Siena
Piazzetta Silvio Gigli, 1 – Siena

Interverrà
Giuliano Catoni

Saranno presenti
Paolo de Anna
Dorin Mihai

Attraverso i loro scatti, i fotografi Dorin Mihai e Sorin Onisor intendono ripristinare l’essenza di una Romania sconosciuta ai più: quella Romania dimenticata dove gli effetti di luce si intrecciano con la realtà di un Paese tutto da riscoprire.
Nell’assistere a questa alchimia di luce e materia, tutto appare in costante trasformazione; con essa si modifica anche la materia visiva che va ad alimentare più livelli di percezione, necessari ad esplorare un mondo quasi scomparso. La sensazione che ne deriva è di riconoscimento di una realtà alla quale tutti siamo già appartenuti, già impressa nel nostro essere ma in qualche modo rimossa dall’attualità dei nostri tempi.

Paolo de Anna (Firenze, 1950), laureato in giurisprudenza, è un giornalista professionista che ha lavorato a lungo nelle televisioni e nei quotidiani, cronista e redattore di politica, attualità e cultura per 28 anni nel quotidiano “La Nazione”.
Appassionato delle storie e dei personaggi della sua città, ha scritto “Novecento di bronzo” sui segreti delle statue della fonderia Vignali. Con Lidia del Duca ha pubblicato “Le guerre del Paradiso”sulla vita del suo nonno, Bruno Bearzi, il restauratore delle Porte del Battistero e dei maggiori bronzi del Rinascimento.

Giuliano Catoni, già ordinario di Archivistica nell'Università di Siena, ha pubblicato gli inventari di molti archivi e ha curato varie edizioni di fonti. Autore di saggi di storia medievale e moderna, dedica la sua ricerca e i suoi studi alle vicende senesi."
           INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA
„ROMANIA-Gente, Luoghi e Costumi” di Dorin Mihai e Sorin Onisor

Nell’ambito del vernissage verà presentato il libro „Raffaello Romanelli, il Cellini del Novecento” di Paolo de Anna

Domenica 30 ottobre 2016, ore 15.30
Sala Rosa dell’Università degli Studi di Siena
Piazzetta Silvio Gigli, 1 – Siena

Interverrà
Giuliano Catoni

Saranno presenti
Paolo de Anna
Dorin Mihai

Attraverso i loro scatti, i fotografi Dorin Mihai e Sorin Onisor intendono ripristinare l’essenza di una Romania sconosciuta ai più: quella Romania dimenticata dove gli effetti di luce si intrecciano con la realtà di un Paese tutto da riscoprire.
Nell’assistere a questa alchimia di luce e materia, tutto appare in costante trasformazione; con essa si modifica anche la materia visiva che va ad alimentare più livelli di percezione, necessari ad esplorare un mondo quasi scomparso. La sensazione che ne deriva è di riconoscimento di una realtà alla quale tutti siamo già appartenuti, già impressa nel nostro essere ma in qualche modo rimossa dall’attualità dei nostri tempi.

Paolo de Anna (Firenze, 1950), laureato in giurisprudenza, è un giornalista professionista che ha lavorato a lungo nelle televisioni e nei quotidiani, cronista e redattore di politica, attualità e cultura per 28 anni nel quotidiano “La Nazione”.
Appassionato delle storie e dei personaggi della sua città, ha scritto “Novecento di bronzo” sui segreti delle statue della fonderia Vignali. Con Lidia del Duca ha pubblicato “Le guerre del Paradiso”sulla vita del suo nonno, Bruno Bearzi, il restauratore delle Porte del Battistero e dei maggiori bronzi del Rinascimento.

Giuliano Catoni, già ordinario di Archivistica nell’Università di Siena, ha pubblicato gli inventari di molti archivi e ha curato varie edizioni di fonti. Autore di saggi di storia medievale e moderna, dedica la sua ricerca e i suoi studi alle vicende senesi.

Adresa ta de email nu va fi publicată. Câmpurile obligatorii sunt marcate cu *